Home|Mappa del sito |Pubblicazioni

Home > Notizie >John Denton e Paul Polman sono i nuovi vertici della più grande organizzazione mondiale delle imprese


John Denton e Paul Polman sono i nuovi vertici della più grande organizzazione mondiale delle imprese

Tokyo, 8 marzo 2018 - John W.H. Denton AO - attualmente Chief Executive Officer del principale studio legale australiano Corrs Chambers Westgarth - è stato eletto oggi come prossimo Segretario Generale della Camera di Commercio Internazionale e succederà al Segretario Generale uscente John Danilovich al termine del suo mandato di quattro anni.


Denton è un esperto legale e consulente in materia di politica globale, commercio internazionale, investimenti e infrastrutture per le più importanti società australiane, governi e organismi internazionali.

Il Presidente ICC, Sunil Bharti Mittal, ha dichiarato:
"Siamo lieti di avere John Denton come prossimo Segretario Generale di ICC. John rivestirà la carica portando con sé una vasta esperienza dal mondo degli affari, del diritto e della diplomazia internazionale. Avendo già ricoperto il ruolo di Primo Vice-Presidente ICC negli ultimi 18 mesi, Denton avrà la possibilità di consolidare i recenti risultati dell'Organizzazione. Colgo, inoltre, l'occasione per ringraziare John Danilovich per aver fornito una guida esemplare alla nostra Organizzazione negli ultimi anni".

Commentando la sua elezione, Denton ha aggiunto:
"Sono profondamente onorato di essere stato eletto Segretario Generale della Camera di Commercio Internazionale. In questo momento di forti minacce di populismo e protezionismo, è più importante che mai per le imprese partecipare al processo decisionale globale. ICC ha un ruolo unico nel garantire che le opinioni e l'esperienza del settore privato globale siano prese in considerazione nei principali forum globali, dalle Nazioni Unite al G20. Non vedo l'ora di lavorare con la rete ICC in oltre 100 Paesi e dare il mio contributo."


Paul Polman
- attualmente CEO di Unilever - è stato eletto all’unanimità come nuovo Primo Vice-Presidente di ICC e succederà all’attuale Presidente Sunil Bharti Mittal, dal 1° luglio 2018.

Polman è un leader aziendale riconosciuto a livello mondiale e un pioniere nel campo della sostenibilità aziendale. È stato membro del High Level Panel del Segretariato Generale UN responsabile per la formulazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) lanciati nel 2015, ed è stato successivamente nominato UN SDG Advocate responsabile della promozione dei “Global Goals”. Dopo la sua nomina, Polman ha dichiarato: "Non vedo l'ora di unirmi alla Presidenza ICC. In qualità di Organizzazione delle Imprese più grande del mondo, ICC svolge un ruolo fondamentale nella rappresentanza del settore privato e nell'aiutare le imprese ad adattarsi rapidamente e in modo responsabile alle sfide globali attuali ed emergenti per progredire verso gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile". Commentando la nomina dell'onorevole Polman, l'onorevole Mittal ha dichiarato: "Sono lieto che Paul Polman sia stato eletto all'unanimità come prossimo Primo Vicepresidente. Sono fiducioso che Paul sarà un eccezionale successore per portare avanti l'agenda e gli obiettivi di ICC".

Dopo la sua nomina, Polman ha dichiarato:
"Non vedo l'ora di unirmi alla Presidenza ICC. In qualità di Organizzazione delle Imprese più grande del mondo, ICC svolge un ruolo fondamentale nella rappresentanza del settore privato e nell'aiutare le imprese ad adattarsi rapidamente e in modo responsabile alle sfide globali attuali ed emergenti per progredire verso gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile". Commentando la nomina dell'onorevole Polman, l'onorevole Mittal ha dichiarato: "Sono lieto che Paul Polman sia stato eletto all'unanimità come prossimo Primo Vicepresidente. Sono fiducioso che Paul sarà un eccezionale successore per portare avanti l'agenda e gli obiettivi di ICC".











  ICC Italia Notizie
  
  Archivio Newsletter

ICC IS NETWORKING
  
  




ICC Italia non è responsabile dei danni derivanti dall'uso del sito e/o delle informazioni in esso contenuti, o derivanti da inadempimento contrattuale, ivi inclusi, a titolo esemplicativo, mancata adeguatezza o accuratezza delle informazioni o derivanti dall'uso di qualsiasi altra informazione contenuta in altri siti, sia attraverso citazione diretta che collegamenti ipertestuali.
Partita IVA 01017671007 - Codice Fiscale 01863550586
ICC Italia - Camera di Commercio Internazionale Sezione italiana