Home|Mappa del sito |Pubblicazioni

Home > Notizie > L'ONU approva le Norme Uniformi ICC per il Forfaiting ("URF 800")



L'ONU approva le Norme Uniformi ICC per il Forfaiting ("URF 800")

settembre 2017 - Le Norme Uniformi ICC per il Forfaiting ("URF 800") sono state ufficialmente approvate dalla Commissione delle Nazioni Unite sul diritto commerciale internazionale (UNCITRAL) nella sua 50a sessione plenaria tenutasi a Vienna il 14 luglio 2017. Il forfaiting è una tecnica di finanziamento del commercio basata sullo sconto pro soluto dei crediti a medio-termine vantati da un esportatore, siano essi lettere di credito o lettere di credito di standby, garanzie, avalli, cambiali tratta o pagherò cambiari.
Le Regole ICC URF 800, predisposte nel 2012 congiuntamente all'International Trade & Forfaiting Association (ITFA) – allora denominata semplicemente IFA (International Forfaiting Association) - sono il risultato di un intenso lavoro durato tre anni e mezzo. Si tratta delle prime regole a livello globale per il forfaiting, sviluppate da un gruppo di lavoro rappresentativo delle principali banche dedite al trade finance, delle aziende di forfaiting e degli operatori, con l'obiettivo di creare un set di regole standard applicabili alle operazioni di forfaiting in tutto il mondo.

In occasione dell’approvazione delle Regole da parte dell’UNCITRAL, John Danilovich, Segretario Generale ICC, ha dichiarato: "Siamo lieti che ancora una volta l'ONU riconosca il ruolo di ICC come organismo principale a livello mondiale nella predisposizione di norme standard per la facilitazione e il finanziamento del commercio. L’armonizzazione delle regole, infatti, gioca un ruolo fondamentale per la facilitazione degli scambi e agevolarne il finanziamento può rappresentare un elemento vitale in particolare per le piccole e medie imprese che si affacciano sui mercati internazionali”.

Questo riconoscimento alle URF 800 da parte dell’UNCITRAL rappresenta un incoraggiamento per il mondo bancario e per gli operatori commerciali a fare un maggiore ricorso, in un momento di stretta creditizia quale le imprese stanno vivendo attualmente, a questo strumento, che può agevolare gli esportatori eliminando i rischi (paese, cambio, politici e di trasferimento ) solitamente connessi alle operazioni internazionali, migliorando la liquidità e rafforzando la capacità competitiva delle imprese esportatrici.











  ICC Italia Notizie
  
  Archivio Newsletter

ICC IS NETWORKING
  
  




ICC Italia non è responsabile dei danni derivanti dall'uso del sito e/o delle informazioni in esso contenuti, o derivanti da inadempimento contrattuale, ivi inclusi, a titolo esemplicativo, mancata adeguatezza o accuratezza delle informazioni o derivanti dall'uso di qualsiasi altra informazione contenuta in altri siti, sia attraverso citazione diretta che collegamenti ipertestuali.
Partita IVA 01017671007 - Codice Fiscale 01863550586
ICC Italia - Camera di Commercio Internazionale Sezione italiana