Descrizione

Gli elementi essenziali di un contratto internazionale, le regole Incoterms® e il loro impatto sulla ripartizione dei costi, dei rischi e delle responsabilità, insieme ad una migliore conoscenza del credito documentario e delle norme che lo regolano, l’importanza di chiedere ed ottenere la conferma, la presentazione conforme dei documenti richiesti quale condizione per l’incasso dell’importo, sono tra gli elementi che, se ben utilizzati, contribuiscono a favorire la negoziazione consapevole di una compravendita internazionale prima e la gestione efficace dell’operazione commerciale dopo.

Obiettivi

Il Seminario si propone di favorire l’acquisizione delle conoscenze tecniche necessarie ad individuare i punti di maggiore criticità della compravendita internazionale, dalla negoziazione all’incasso, con particolare attenzione alla legge applicabile, agli Incoterms® e alle condizioni di pagamento. I temi saranno affrontati in modo pratico, stimolando l’interattività e la partecipazione attraverso il confronto con domande e risposte e il ricorso a numerosi esempi concreti.

Programma

Ore 10.00 – 17.00
• Negoziazione di una compravendita internazionale, valutazione dei rischi e degli aspetti di maggiore criticità
• Convenzione di Vienna sulla vendita di beni mobili: un riferimento per 88 Paesi
• Concetti di base, disciplina generale e ambito di applicazione
• Comprensione e gestione del linguaggio giuridico: ragionevolezza, buona fede,affidamento, dipendenza, ecc.
• Legge applicabile e modi per risolvere le controversie: foro e arbitrato
• Obblighi del venditore, del compratore e rimedi per le parti
• Consegna della merce ed Incoterms® della ICC quali termini integrativi del contratto di compravendita internazionale
• Codificazione e riconoscimento giuridico degli Incoterms®
• Struttura degli Incoterms®: regole per individuare il punto di criticità e loro utilizzo corretto
• Ripartizione dei costi, dei rischi e delle responsabilità dei singoli Incoterms®
• Credito documentario: che cos’è, come si articola, quali le caratteristiche e normativa di riferimento (le NUU 600 e le PBIU 745 della ICC)
• Credito documentario senza conferma, con conferma, con Silent confirmation
• Credito documentario nella compravendita internazionale ed implicazioni con gli Incoterms®
• Emissione, notifica, conferma, eventuale modifica, utilizzo del credito documentario, e presentazione “conforme” quale condizione per l’accettazione dei documenti
• Verifiche da fare in concreto in fase di negoziazione di una compravendita con l’estero
• Impatto dell’Incoterms® adottato sul trasferimento del diritto di proprietà e sulla sicurezza del pagamento
• Rischi dell’EXW sulla prova di avvenuta esportazione (extra UE) della merce e sul ritiro della stessa in ambito UE?
• Possibili conseguenze nell’adozione di determinati Incoterms® nelle vendite di merce customizzata con pagamento a mezzo Lettera di credito
• Perché chiedere la conferma di un credito documentario, nonostante i costi e suggerimenti per la sua emissione nella forma, nei termini e alle condizioni desiderate
• Cosa fare e come per presentare i documenti conformi ed evitare le riserve bancarie?