L’Arbitrato Commerciale Internazionale

Webinar 

Sabato, 16 maggio 2020 | Ore 9.00 – 13.00

Descrizione

Nel corso del tempo si è assistito ad un ingente sviluppo della forma arbitrale di composizione delle liti nella prassi del commercio internazionale, al punto tale da innalzare l’arbitrato a vero e proprio meccanismo principale di risoluzione delle controversie nel commercio internazionale.
Per gli operatori è fondamentale conoscere non solo vantaggi, svantaggi e opportunità della scelta dell’arbitrato a seconda della materia oggetto del contratto, ma anche come redigere una clausola compromissoria, nonché le caratteristiche tipiche della procedura arbitrale internazionale e il riconoscimento dei lodi arbitrali nei diversi sistemi domestici.

Programma 

L’arbitrato internazionale in generale: Analisi di vantaggi e svantaggi della soluzione arbitrale; Materie in cui il ricorso all’arbitrato è meno opportuno; Arbitrato e mediazione: il regolamento di mediazione ICC
Convenzioni internazionali in materia arbitrale: Convenzione di New York del 1958; Convenzione di Ginevra del 1961; Paesi aderenti alle varie convenzioni
I modi di organizzare la procedura arbitrale: Arbitrato ad hoc; Arbitrato istituzionale (ad es. ICC, Stoccolma, Vienna, AIA, CAM, AAA, LCIA, CIETAC, SIAK, HKIAC); Arbitrato semi-istituzionale (es. regolamento UNCITRAL)
La redazione della clausola compromissoria: Scelta del tipo di arbitrato (rituale/irrituale, secondo equità); Scelta della sede dell’arbitrato; Il requisito della forma scritta
L’arbitrato della Camera di Commercio Internazionale (ICC): Il regolamento ICC del 2017 e la procedura arbitrale; La procedura accelerata; I costi dell’arbitrato ICC; La redazione della clausola arbitrale
Caratteristiche tipiche della procedura arbitrale internazionale: L’autonomia delle parti e degli arbitri nel fissare le regole di procedura; La fissazione preventiva di regole di procedura: le ordinanze; di procedura (procedural orders); L’atto di missione (terms of reference); Case management conference e calendario del procedimento (proce¬du¬ral time-table); Prove scritte e prove orali: civil law e common law a confronto; Witness statements e cross examination
Il riconoscimento dei lodi arbitrali: Casi in cui il riconoscimento può essere rifiutato; Annullamento e sospensione del lodo

Crediti formativi

Sono stati richiesti i Crediti Formativi all’Ordine degli Avvocati di Roma.

Materiale didattico

Ai partecipanti verrà distribuita una pendrive contenente il seguente materiale didattico: Convenzione di New York del 1958 ed elenco dei paesi firmatari; Regolamento di arbitrato e regolamento di mediazione ICC.

Docenti

Fabio Bortolotti
Partner Fondatore BBM, Studi Legali Associati Buffa, Bortolotti e Mathis; Arbitro internazionale; Presidente Commissione CLP ICC Italia

Maria Beatrice Deli
Professore di Diritto internazionale Università del Molise e di International Arbitration Roma Tre; Segretario Generale ICC Italia e AIA; Arbitro internazionale

Destinatari 

Operatori del commercio internazionale; Aziende che operano con l’estero; Banche e istituzioni private; Professionisti, consulenti e funzionari pubblici e privati

Quota di partecipazione

Intensive Course
€ 200,00 + Iva 22% | Associati ICC Italia
€ 250,00 + Iva 22% | Non Associati
La quota comprende l’Attestato di Partecipazione, le pubblicazioni ICC relative al singolo modulo nonché il materiale didattico.

Executive Course
€ 960,00 + IVA 22% | Associati ICC Italia
€ 1.200,00 + IVA 22% | Non Associati
La quota comprende l’ICC Italia Certificate in Contrattualistica Internazionale, le pubblicazioni 650, 880-4, 723, 600 (del valore di € 103,00).

Per iscrizioni multiple della stessa azienda è previsto uno sconto del 10% sulla quota a partire dal secondo partecipante.

Registrati

Richiedi informazioni

 

Data

Mag 16 2020

Ora

9:00 am - 1:00 pm

Costo

€ 200 + IVA Associati ICC - € 250 + IVA Non Associati ICC

Luogo

Webinar
Categoria